La soluzione definitiva sul problema della memoria quasi piena o insufficiente sui Samsung
5 su 3 voti
Tempo di lettura: Meno di 1 minuto

La soluzione definitiva sul problema della memoria quasi piena o insufficiente sui Samsung

Ecco finalmente la soluzione definitiva sul problema della memoria quasi piena o insufficiente sui Samsung.

Generalmente non tratto soluzioni o problemi dei cellulari, ma ho riscontrato la frequenza di questo problema sui samsung (S2 in particolare), essendo io amante di questa marca ho deciso di aiutarvi in questo piccolo problema. Si tratta dell’odioso messaggio “Memoria Insufficiente” oppure “Memoria quasi piena” e di conseguenza “E’ possibile che alcune funzioni del sistema non siano attive”.. si tratta di un messaggio non molto chiaro a primo impatto.. infatti se controllate la memoria cellulare o la memoria scheda è molto probabile che sia ancora disponibile e utilizzabile.. In quanto il problema si riferisce a un problema di memoria RAM(Memoria temporanea) del cellulare e non memoria fissa.
La notifica visualizzata è similmente questa:

quasipiena

Se fosse stato solo l’odioso messaggio senza ulteriori problemi ci saremmo passati su, ma il problema è che da questo derivano un pò di problemi.. come:

  • Aggiornare più le applicazioni
  • Registrare video
  • Salvare immagini
  • Ricevere messaggi multimediali

Vediamo quindi come poter risolvere al meglio questo problema, senza avere nessun tipo di conoscenza di programmazione o di permessi ROOT.

Ecco la Soluzione:

  1. Andate sulla tastiera dove si compongono i numeri da chiamare e digitate *#9900#
    figura
  2. Vi si aprirà un menu, cliccate sulla seconda voce: Delete dumpstate/logcatsys
  3. Ci vorranno pochi secondi prima di ricevere il messaggio Delete Dump !
  4. E altri pochi secondi per far si che scompaia il fastidioso messaggio che vi assillava…

Bene, Problema risolto!

ps. in alcuni casi potrebbero anche arrivarvi nuovi messaggi bloccati dalla memoria piena, e in altri casi è anche necessario riavviare il cellulare per rendere effettive le modifiche.

Spero di essere stato utile a tutte le persone che hanno riscontrato questo problema e non erano a conoscenza di come risolverlo.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.